Il benessere psico-fisico delle persone è il vero focus delle aziende del futuro

Stare bene significa vivere secondo un corretto stile di vita utile a raggiungere quel prezioso equilibrio di benessere che si instaura tra mente e corpo. La stessa cosa vale per la vita di un’azienda e per quella dei suoi dipendenti considerato che un lavoratore felice e in salute è più motivato e produce di più. Tutti gli studi internazionali dimostrano che i programmi di benessere aziendale migliorano la vita delle persone all’interno delle organizzazioni, favorendo la collaborazione tra colleghi e contribuendo ad incrementi della produttività dei singoli. Per anni il welfare aziendale si è limitato ad incentivi e benefit in busta paga o a sconti e convenzioni. Con Welfare Aurora promuoviamo un benessere finanziario e soprattutto psicofisico, che permetterà ad ognuno di esprimere al meglio il proprio potenziale.

Il metodo WA

Il benessere psico-fisico al servizio delle aziende del futuro

Il metodo Welfare Aurora punta a creare programmi di benessere aziendale volti a migliorare la qualità della vita e il work-life balance dei lavoratori. Il nostro team interdisciplinare fatto da fisioterapisti, nutrizionisti, chinesiologi e psicologi, dopo un’attenta analisi delle vostre esigenze, elaborerà un programma di Welfare Aziendale con attività personali e di gruppo che punteranno su 4 macroaree principali: fisioterapia, nutrizione, psicologia e movimento.

Perché scegliere Welfare Aurora

Ci occupiamo di benessere delle persone in azienda con passione e spirito di innovazione continua

Abbiamo esperienza nel welfare aziendale e un metodo unico adattabile alle specificità di ogni realtà lavorativa. Durante il percorso di Welfare collaboriamo con gli imprenditori, i membri del Team, i responsabili delle risorse umane fornendo a tutti continui feedback sul progetto di Benessere in Azienda.

I nostri servizi

Analisi dei fabbisogni, attività individuali e di gruppo, sostegno individuale con lo Sportello Aurora

I nostri progetti di welfare abbracciano diverse tipologie di intervento, la cui durata varia da 3 a 12 mesi. Seguiamo le realtà lavorative con attenzione e precisione in ogni step del percorso Aurora.

La valutazione
dei bisogni

La valutazione dei bisogni di ognuno dei membri del Team aziendale sui temi della nutrizione, movimento, salute muscoloscheletrica e psicologica

Eventi di gruppo

L'organizzazione di eventi di gruppo volti all’educazione sui temi del benessere

Trattamenti individuali

La realizzazione di pacchetti di trattamenti individuali e di gruppo di tipo fisioterapico, di consulenza per le attività motorie, nutrizionistiche e di sostegno psicologico

Sportello Aurora

Un'attività di supporto costante grazie allo Sportello Aurora, un servizio di consulenza online e in presenza, aperto a tutti i membri del vostro team, che risponde a necessità relative a salute, esercizio fisico, benessere mentale e nutrizione

Certificazione AENOR

Alla fine del processo la certificazione di Welfare Aziendale legata al Benessere Organizzativo rilasciata dall'ente di certificazione AENOR

icone punti-02

La valutazione dei bisogni di ognuno dei membri del Team aziendale sui temi della nutrizione, movimento, salute muscoloscheletrica e psicologica

icona servizi-03

L'organizzazione di eventi di gruppo volti all’educazione sui temi del benessere

icona servizi-05

La realizzazione di pacchetti di trattamenti individuali e di gruppo di tipo fisioterapico, di consulenza per le attività motorie, nutrizionistiche e di sostegno psicologico

icona servizi-07

Un’attività di supporto costante grazie allo Sportello Aurora, un servizio di consulenza online e in presenza, aperto a tutti i membri del vostro team, che risponde a necessità relative a salute, esercizio fisico, benessere mentale e nutrizione

icona servizi-09

Alla fine del processo la certificazione di Welfare Aziendale legata al Benessere Organizzativo rilasciata dall'ente di certificazione AENOR

Mettete alla prova i professionisti del Welfare in Azienda.
Siamo a vostra disposizione con lo Sportello Aurora!

Vuoi provare l’efficacia del Metodo Welfare Aurora per il miglioramento dei livelli di benessere nella vostra azienda?

Sei interessato ai nostri servizi? Contattaci

    Programmi di welfare aziendale
    costruiti sulle specifiche esigenze di ogni impresa

    Facebook

    IL RUOLO DEL FISIOTERAPISTA NELLA CEFALEA CERVICOGENICA 🤦🏻‍♂️ La cefalea, o mal di testa, è un disturbo molto comune e il 47% della popolazione mondiale soffre di una delle sue forme. 📖 Come intuibile, con il termine cefalea cervicogenica si intende un disturbo che origina dal rachide cervicale e da una sintomatologia caratterizzata da dolore unilaterale che non cambia lato, tipicamente con uno sviluppo postero-anteriore, che comincia quindi dal rachide cervicale o dall’area sub-occipitale e arriva all’occhio o alla tempia. Il dolore è di solito di intensità moderata o in alcuni casi severa ma non di tipo pulsante, caratteristica che permette di differenziarlo dal dolore emicranico. Talvolta il dolore può scendere verso la spalla o il braccio omolaterale. Altri sintomi correlati occasionalmente al dolore possono essere, nausea, fotofobia e/o fonofobia e senso di instabilità.Per l'identificazione di questo tipo di mal di testa è necessario che i sintomi vengano innescati da movimenti del collo o posizioni mantenute nel tempo del capo, posture scomode e/o una palpazione provocativa della regione cervicale superiore o occipitale.⚠️ Fondamentale è lo screening for referral da parte del fisioterapista, un atto di responsabilità da parte del professionista, con lo scopo di escludere segni e sintomi riconducibili a patologie gravi (tumori, disfunzioni delle arterie cervicali, ecc) o cefalee primarie, di competenza medica.💪🏻 La fisioterapia è il trattamento d'elezione nella cefalea cervicogenica con un target sulle disfunzioni del rachide cervicale che generano i sintomi.Attraverso tecniche manuali e manipolative è possibile intervenire sulle disfunzioni che possono riguardare la mobilità articolare, la funzione neuromuscolare oltre a possibili ad alterazioni del sistema nocicettivo (sensibilizzazione periferica e/o centrale).🏋🏻 Per gli impairment della funzione neuromuscolare l’intervento di prima scelta è l’esercizio terapeutico, con l’obiettivo di incrementare principalmente la forza dei muscoli flessori ed estensori profondi cervicali e al fine di migliorare il controllo motorio. Lo stretching invece è la modalità di esercizio meno raccomandata nonostante sia spesso consigliata dai clinici.Ringrazio per la collaborazione il Dott. Graziano Raffaele, fisioterapista del Team Welfare Aurora ... See MoreSee Less
    View on Facebook
    PIÙ GENEROSI E PIÙ FELICI! 🫱🏻‍🫲🏽La generosità è uno dei tratti migliori della natura umana. Sviluppa nell'animo umano un senso di empatia e di benevolenza, arricchendolo con la gioia di dare e di sentirsi umile. 🪢 E non solo. L’ultimo studio effettuato dai neuroeconomisti Philippe Tobler e Ernst Fehr del Dipartimento di Economia dell’Università di Zurigo in collaborazione con altri ricercatori internazionali hanno confermato che la generosità rende le persone più felici mentre le persone che agiscono esclusivamente per il proprio interesse lo sono meno. Questo perché l’idea di compiere un atto di generosità è sufficiente a scatenare un cambiamento nel nostro cervello che ci rende più felici. Nei loro esperimenti, i ricercatori hanno scoperto che le persone che si sono comportate generosamente sono state in media più felici rispetto a quelle che si sono comportate egoisticamente. ☀️ Purtroppo, in una società capitalista, valori come la generosità e l’empatia stanno perdendo sempre più la loro manifestazione. E non si parla solo delle cose materiali, la generosità può manifestarsi in diversi modi come una presenza fisica, un pensiero o un messaggio con delle belle parole ad una persona speciale. Se potessimo aprire più spesso i nostri cuori per aiutare gli altri, facendo piccoli doni, prestando attenzione al prossimo, migliorando questo mondo con forza della nostra energia positiva e della nostra umiltà tutto questo ci renderebbe in primis più felici e più gioiosi. In conclusione, la generosità è qualcosa che porta solo benefici, preziosi per tutti, per chi la dà così come per chi la riceve. Ringraziamo per la collaborazione la 𝐃𝐨𝐭𝐭.𝐬𝐬𝐚 𝐃𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐍𝐞𝐬𝐲𝐧, CHO del Team Welfare Aurora ... See MoreSee Less
    View on Facebook
    IMPARA A SCEGLIERE GLI ALIMENTI FONTI DI CARBOIDRATI❓Le diete "commerciali" demonizzano i carboidrati tout court. Se questi nutrienti fossero così dannosi i popoli del mediterraneo, che tradizionalmente seguono un’alimentazione in cui i cereali hanno largo spazio, si sarebbero estinti da centinaia di anni. Non solo siamo ancora qui, ma la dieta mediterranea è riconosciuta dai più prestigiosi centri di ricerca medica e scientifica come la più salutare al mondo.❌ La verità è che nel gruppo "carboidrati" rientrano alimenti ultra processati di pessima qualità: biscotti, merendine, grissini, crackers, snack, gelati industriali, eccetera dei cui effetti sul tuo peso e sulla tua salute ti ho già parlato in un precedente post.💡Ci sono però alimenti fonti di carboidrati a basso carico glicemico e ricchi di nutrienti benefici per il tuo corpo. Oltre al pane e alla pasta di semola di grano duro o integrale c’è l’universo dei cereali e pseudo cereali in chicco.Non ti sto proponendo nulla di esotico: i cereali sono stati ampiamente utilizzati dai popoli del mediterraneo per migliaia di anni (a Pompei si sono rinvenuti recipienti contenenti miglio, farro e orzo), fino a quando l'avvento delle industrie alimentari negli anni del boom economico del secolo scorso ha fatto si che venissero privilegiati grani di bassa qualità, ma di più alta resa economica per i produttori.💭 I cereali in chicco si distinguono per il basso indice e carico glicemico e per la ricchezza di fibra e di nutrienti con un effetto sul tuo corpo esattamente opposto a quello descritto a proposito dei prodotti industriali: sono cioè capaci di mantenere il tuo metabolismo in perfetto equilibrio, permettendoti di dimagrire con facilità e mantenere il giusto peso. Inoltre, il loro impiego costante contribuisce a prevenire il diabete, il cancro e le patologie cardiovascolari.🌾 Quali sono?Farro, orzo, avena, miglio, teff, sorgo, riso integrale (anche nelle varianti venere e rosso).Fra gli pseudocereali ricordiamo la quinoa, l'amaranto e il grano saraceno.👨🏼‍🍳 Come prepararli?In estate puoi farne i protagonisti di fresche e gustose insalate, in inverno puoi cucinarli tipo risotto. Oppure puoi bollirli e poi saltarli in padella con ortaggi. Attiva pure la tua fantasia e crea le tue ricette preferite!Ringraziamo per la collaborazione la Dott.ssa Giovanna Gallotta - Biologa Nutrizionista, 𝐁𝐢𝐨𝐥𝐨𝐠𝐚 𝐍𝐮𝐭𝐫𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢𝐬𝐭𝐚 del Team 𝐖𝐞𝐥𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐀𝐮𝐫𝐨𝐫𝐚. ... See MoreSee Less
    View on Facebook

    Testimonials

    • Alice Gan

      Etiam vulputate, nulla dapibus rhoncus pulvinar, lectus dui sollicitudin mauris, sit amet pulvinar elit arcu nec elit.

      Alice Gan
      Los Angeles
    • Jannet Griffin

      Sed elementum, eros nec molestie pharetra, justo quam maximus risus.

      Jannet Griffin
      Boston
    • MICHAEL BRANDSON

      Janet is a great therapist - she helped me get rid of anxiety. I'm a new man now!

      MICHAEL BRANDSON
      NEW YORK
    SPORTELLO AURORA